QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
ABBADIA SAN SALVATORE
Oggi 15° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
sabato 22 febbraio 2020

Attualità mercoledì 22 gennaio 2020 ore 11:37

Più telecamere in piazza Garibaldi e alla Pieve

Finanziamento in arrivo dalla Regione Toscana per installare due nuovi dispositivi di controllo. Investimento da quasi ventimila euro



SANTA FIORA — La Regione Toscana ha finanziato il progetto di videosorveglianza presentato dal Comune di Santa Fiora per installare due nuove telecamere: una in piazza Garibaldi, che riprende il Palazzo comunale e una in piazza Arcipretura, per la sicurezza della chiesa della Pieve.

L’intervento prevede un investimento complessivo di 19500 euro, di cui 13.650 sono stati finanziati dalla Regione Toscana a fondo perduto. Il resto della spesa, pari a 5.850 euro, sarà coperta dal Comune.

“Con la partecipazione a questo nuovo bando – ha spiegato il sindaco di Santa Fiora, Federico Balocchi – possiamo ampliare ed integrare il sistema di videosorveglianza di cui si è già dotato negli anni passati il Comune. Le nuove telecamere, in particolare, consentiranno di aumentare il controllo e la sicurezza di due punti sensibili del paese: la piazza principale, dove si svolgono la maggior parte degli eventi, in particolare la zona antistante il Municipio, e la piazza dove si erge l’antichissima chiesa della Pieve, che conserva al suo interno una bellissima collezione di Robbiane e il reliquiario delle Sante Flora e Lucilla, rientrato a Santa Fiora nel 2018, dal Museo diocesano di Pitigliano.”

“Una parte delle risorse – ha aggiunto Balocchi - saranno inoltre utilizzate per gli adeguamenti impiantistici necessari ad aumentare l’efficienza di tutto il sistema di videosorveglianza di Santa Fiora”.



Tag

Coronavirus, come è cominciato il contagio a Lodi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità