Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:55 METEO:ABBADIA SAN SALVATORE-3°4°  QuiNews.net
Qui News amiata, Cronaca, Sport, Notizie Locali amiata
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità sabato 29 aprile 2017 ore 13:17

30 mila euro per gli orti

​Centomila orti in Toscana: Santa Fiora ottiene il contributo di 30mila euro della Regione. Il vicesindaco: "Realizzeremo degli orti didattici"



SANTA FIORA — Assegnati 30mila euro a Santa Fiora con il progetto regionale “Centomila orti in Toscana”. La Regione ha concesso per intero il contributo richiesto dal Comune e ha già disposto la liquidazione dell’anticipo del 50 per cento, pari a 15mila euro.

“Siamo molto soddisfatti – afferma in un comunicato Emiliano Lazzeroni, vicesindaco di Santa Fiora – perché significa che la Regione ha apprezzato appieno il nostro progetto. A questo punto il Comune darà il via all’iter per la realizzazione degli orti”.

Centomila orti in Toscana è una iniziativa regionale finalizzata a riqualificare le città e i paesi con nuovi spazi verdi, destinati alla coltivazione della terra. La Regione ha assegnato i contributi a 62 Comuni, di cui tre sono della provincia di Grosseto: Santa Fiora, Cinigiano e Follonica.

“Con il finanziamento regionale – spiega il vicesindaco Emiliano Lazzeroni - a Santa Fiora realizzeremo degli orti didattici nella zona del parco fluviale, a valle del Mulino, dove gli studenti potranno riscoprire il valore del rapporto tra l’uomo e la natura. L’area sarà completamente ripulita e delimitata con delle recinzioni, sarà sistemato il camminamento, inoltre una parte del terreno verrà livellato in modo da renderlo idoneo alla coltivazione. Nel progetto presentato in Regione è prevista anche la realizzazione di tettoie in legno per il ricovero degli animali, e un’area riservata all’apicoltura. L’obiettivo è realizzare degli spazi piacevoli dove i giovani possano avvicinarsi all'agricoltura, recuperando una parte bella del territorio, dove la presenza di animali sarà una forte attrattiva per i turisti, in particolar modo per chi esce dalle città”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Grosseto. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità